Pubblicato il 15 Dicembre 2021Ultimo Aggiornamento: 20 Dicembre 2021

Negli ultimi anni la Data Visualization è letteralmente esplosa. Si tratta del processo per cui grandi quantità di dati vengono “tradotti” in immagini che consento di comprenderne meglio la natura. I dati vengono quindi inseriti in un contesto visivo e rappresentati attraverso mappe o grafici che ne facilitano la comprensione e stimolano l’azione. Quella della visualizzazione dati è un’attività che, per la sua efficacia, viene oggi utilizzata nei campi più disparati, da quello aziendale (in cui nasce e si sviluppa) ad aree che niente o poco hanno a che fare con il business, come l’arte o l’educazione. 

Gli appassionati di dati sono un po’ come gli appassionati di informatica: se non si condivide il loro stesso interesse, è difficile capire cosa ci sia di tanto entusiasmante in ciò che loro trovano sorprendente. D’altro canto, proprio come gli amanti dell’informatica (e spesso i due profili coincidono) un regalo che colga in pieno le loro passioni può renderli le persone più felici del pianeta. 

Cerchi il regalo perfetto per un Data Analyst o qualcuno che si occupa di Visualizzazione Dati? Abbiamo un po’ di idee per te!

Cosa regalare a un appassionato di Data Visualization?

Per riuscire ad individuare il regalo migliore per un appassionato di Data Viz bisogna inquadrare per bene la persona in questione. Anche se non esiste una vera e propria carta di identità dell’appassionato di Data Viz, è comunque possibile individuare alcuni tratti abbastanza ricorrenti. 

Si tratta infatti in linea di massima di persone molto precise ed organizzate, a volte in modo quasi maniacale (e magari fastidioso, per chi gli sta intorno!). Alle esigenze di ordine e organizzazione queste persone affiancano altre particolarità, come ad esempio l’amore per i numeri e i calcoli, oltre che il bisogno di servirsi di strumenti tanto utili quanto esteticamente piacevoli. Insomma, amanti dei dati sì, ma anche l’occhio vuole la sua parte. Del resto è questo il segreto di una bella Data Visualization, no?

Libri

Una prima idea regalo per gli appassionati di Data Viz è un libro. Sembra un’idea banale, ma non lo è. Questo perché i libri sulla visualizzazione dei dati sono estremamente particolari e originali. Sono infatti appositamente studiati per offrire al lettore un doppio vantaggio: da un lato fornirgli spunti e idee su diversi metodi di visualizzazione, dall’altro mettere a sua disposizione uno strumento per continuare ad imparare, spaziare con procedure nuove e mai provate prima. Questo significa che, oltre che strumenti di studio, sono anche belli da sfogliare: sono interessanti, piacevoli alla vista e spesso catturano l’attenzione anche di chi ha tutt’altri interessi e passioni. 

Tra i titoli più interessanti da consigliare figurano in particolare alcuni titoli, come Data Storytelling del nostro Fabio Piccigallo: un manuale teorico-pratico per imparare, comprendere e comunicare efficacemente i dati, ideale anche per coloro che sono alle prime armi con la visualizzazione dei dati e desiderano saperne di più. Oppure Show Me The Numbers di Stephen Few: una guida in inglese, semplice ed intuitiva corredata da esempi pratici.

Abbonamenti per tool

Un’altra idea regalo sicuramente molto apprezzata è un abbonamento per tool dedicati. Esistono diversi tool per Data Visualization, disponibili sia in versione totalmente gratuita che in abbonamento; in genere i tool in abbonamento hanno il vantaggio di avere più funzionalità a disposizione rispetto alle controparti gratuite. 

Sono numerosi gli strumenti che possono essere acquistati per una visualizzazione dei dati più semplice e di alta qualità e includono prodotti come Google Data Studio, Tableau, Klipfolio, Datawrapper oppure Infogram. Un altro aspetto da considerare prima dell’acquisto di un tool è la durata dell’abbonamento, che può essere mensile oppure annuale. 

Blocchi da disegno o quaderni

Prima ancora dell’avvento delle tecnologie, uno dei metodi tradizionali per la visualizzazione dei dati prevedeva l’uso di carta e penna. Ancora oggi sono molte le persone che prima di utilizzare un tool professionale preferiscono buttare su carta idee e appunti, stabilire insomma un piano di azione prima di ricorrere alla tecnologia

Per questo motivo un ulteriore regalo utile per un appassionato di Data Viz potrebbe essere un blocco da disegno o un quaderno, uno strumento da portare sempre con sé, poco ingombrante e sempre a disposizione nel momento in cui si ha necessità di disegnare qualche schizzo o abbozzare un grafico. Nel caso in cui si decida di acquistare questo tipo di regalo, può essere apprezzabile abbinarlo a una penna o ad un altro supporto per la scrittura, così da creare un vero e proprio set completo. 

Data Art

Chi l’ha detto che la visualizzazione di dati dev’essere noiosa e monotona? Nonostante si tratti di numeri è sempre possibile trasformarla in un’esperienza visiva piacevole e persino in un’opera d’arte

Il nostro ultimo consiglio (che è anche il nostro preferito) è quindi la scelta di una rappresentazione dati tramite mappe o visualizzazioni particolari. Sono molti i siti web che offrono visualizzazioni dati inimmaginabili: dietro a grafici e macchie di colori spesso si nasconde il proprio film preferito, l’opera lirica più amata, la canzone più ascoltata su Spotify (le aziende che offrono il servizio sono decine) o la configurazione stellare in un giorno e rispetto ad un luogo specifico (anche in questo caso c’è l’imbarazzo della scelta). In alternativa, sono tantissimi i siti che offrono idee regalo per data lover: dai calzini alle t-shirt, dalle tazze alle shopper, le idee per sorprendere un amante della Data Viz sono infinite. 

Hai qualche idea originale per amanti della Data Viz? Faccelo sapere!

Condividi l'Articolo

Noemi Speciale

Un articolo scritto da Noemi Speciale

Articoli recenti

Categorie

Data Storytelling

“Data are just summaries of thousands of stories – tell a few of those stories to help make the data meaningful.” Chip & Dan Heath

Ti suggeriamo questi articoli