Data Storytelling: il progetto

Data Storytelling è un progetto di diffusione culturale e formazione nato nel 2017 all’interno di Delion, Data Driven Marketing Agency con sede a Roma, con l’intento di insegnare principi e pratiche della comunicazione efficace dei dati. Come molti progetti, nasce da un interesse e un’esigenza personale: ogni giorno, nel nostro lavoro come consulenti di Marketing, dobbiamo restituire ai nostri clienti dashboard e report per mostrare loro i dati più interessanti dei propri business. Sappiamo bene quanto sia difficile far parlare quei numeri: fare in modo che raccontino una storia, che spingano ad una decisione e poi all’azione. Per questo vogliamo insegnare ciò che sappiamo fare a chi ha le nostre stesse esigenze. Abbiamo deciso di mettere insieme la nostra esperienza e le competenze accumulate in questi anni al servizio di tutti coloro che desiderano migliorare le loro skills nella data visualization creando un corso completo, valido e soprattutto immediatamente spendibile dal punto di vista pratico.

La nostra mission

Diffondere in Italia la cultura della comunicazione efficace dei dati e fornire supporto a tutti coloro che, a livello aziendale o privato, hanno bisogno di creare una narrazione visuale delle informazioni su cui lavorano.

Curioso di conoscere le persone dietro
il Progetto Data Storytelling?

Fabio Piccigallo

Pugliese, una vita intera a Roma, ho lavorato per due decenni come Responsabile Marketing e Marketing Manager di alcune grandi aziende italiane.

Nel 2017 ho fondato una mia agenzia, Delion, e nello stesso anno ho dato vita al progetto Data Storytelling. Da esperto di Data Analysis, mi piace approfondire l’annoso problema del trovare il grafico giusto per ogni tipologia di relazione tra dati.

Sono un fan del decluttering e del less is more. Ho una passione per le tabelle e per l’impostazione narrativa di una reportistica. Sono daltonico, quindi fanno fare sempre a me i check sulle scelte colori dei grafici: se li vedo io, li vedono tutti.
Ho scritto due libri per Flaccovio Editore: uno sulla Digital Analytics per e-commerce; l’altro, ovviamente, sul Data Storytelling. Ho due acquari e un gatto persiano di nome Francis. Bevo troppi caffè, amo l’alta gastronomia e le serie tv.

Noemi Speciale

Fieramente napoletana, mangiatrice incallita di pizza e mozzarella, sono una sociologa che poi ha deviato sulla Comunicazione e infine si è venduta al Marketing.

Forse per questo quando Fabio mi ha tirato dentro il progetto Data Storytelling, che stava nascendo il quel momento, mi è piaciuto così tanto: mi dava la possibilità di avvicinarmi di nuovo ai miei studi, in modo affascinante e alternativo.

Lascio a Fabio la parte più statistica e tecnica: a me interessano gli aspetti di sociologia della comunicazione e quelli di psicologia percettiva (adoro lo studio degli attributi preattentivi!). Tra i due, sono quella con un occhio più attento alla cura grafica. Come sociologa, mi occupo di analisi e ricerche di mercato: da qui, il mio contributo all’interno del libro Data Storytelling su come visualizzare i dati di una survey. Avvocato mancato, femminista incallita, litigo per questioni di principio. Ho tre cani, mi nutro di Coca Cola e pasta di mandorle e l’unico sport che pratico è il binge watching.

La nostra Formazione

Con i nostri corsi di formazione, impara a finalizzare ogni elemento delle visualizzazioni e delle reportistiche per ottenere una comunicazione efficace.

Con i nostri corsi di formazione, impara a finalizzare ogni elemento delle visualizzazioni e delle reportistiche per ottenere una comunicazione efficace.

Impara a fare Data Storytelling